‘Volare’, la fiction su Domenico Modugno con Beppe Fiorello è la più vista dal 2006

Beppe Fiorello - foto TwitterBeppe Fiorello - foto TwitterDopo il Festival di Sanremo ecco "Volare". Le canzoni sono il comune denominatore, insieme ad ascolti in doppia cifra e share alle stelle. Infatti la fiction con Beppe Fiorello sull'indimenticato cantante Domenico Modugno ha fatto schizzare alle stelle l'auditel, con 10 milioni di spettatori (34,2%) per la prima puntata e ben 11,3 milioni (39%) per la seconda. Insomma, il Fiorello "junior" continua a essere l'uomo della fiction di casa Rai, superando Terence Hill che, sia in veste di prete ("Don Matteo") che in quello di guardia forestale ("Un passo dal cielo"), si attesta sempre intorno ai 7 milioni di affezionati.

Domenico Modugno, il politico dietro al cantautore

E così Raiuno mantiene e rafforza la sua leadership grazie alle tante storie portate sul piccolo schermo. E questa di Domenico Modugno risulta essere la più seguita dal 2006. Per trovare un’altra serie che ha superato l'ormai inarrivabile tetto dei dieci milioni bisogna andare indietro di sei anni, quando la seconda parte di "Papa Luciani - Il sorriso di Dio" venne vista in media da 10,2 milioni di telespettatori (37,8%), mentre "L’uomo che parlava con le aquile", sempre nel 2006, ne conquistò 10,1 milioni (38,4%). Veramente tanto se si considera che nel 2012 la fiction più vista è stata "Paolo Borsellino, i 57 giorni" con 8,2 milioni di spettatori e uno share del 29.73 %. Grande naturalmente la soddisfazione in casa Rai per questo successo: "Mi ha chiamato la signora Modugno e ho ricevuto un sms dal figlio Marcello - ha dichiarato Beppe Fiorello - parole immense che io condivido con tutta la troupe del film. Posso solo dirvi grazie, grazie, grazie, grazie di cuore, per me i risultati contano ma mai quanto la vostra passione nei miei confronti".

Kasia Smutniak è Franca Gandolfi in Volare: le due donne di Modugno a confronto

Su tutti il commento di Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction: "Lo straordinario successo della fiction 'Volare' sulla storia di Domenico Modugno, che ha superato quella soglia di 10 milioni di spettatori che sembrava ormai irraggiungibile in uno scenario televisivo così articolato, è frutto della grande qualità della regia di Riccardo Milani, della scrittura di Sandro Petraglia e Stefano Rulli e della coinvolgente interpretazione di Beppe Fiorello e del cast. Insieme sono riusciti a ricostruire il clima di un’epoca e la storia di un talento". Negli ulti dieci anni la serie che vanta il record di spettatori è quella sulla vita di Papa Giovanni XXIII, trasmessa il 22 aprile del 2002 su Raiuno, che totalizzò 14.680.000 telespettatori, per uno share del 51,44%. Un trionfo, quello di "Volare", ben sostenuto dalla Rai, che ha avuto il merito di fare un adeguato lancio a Sanremo con una partecipazione importante di Fiorello, tra gli ospiti più apprezzati della rassegna canora. Insomma, Raiuno ha ottenuto ancora grandi risultati dalle fiction, Sanremo e calcio a parte, che riescono a catalizzare l'attenzione del grande pubblico. A patto che la storia sia bella, fatta e interpretata bene.

Leggi gli altri articoli di Yahoo! TV

Da non perdere su tv!