Un medico in famiglia 8, anticipazioni: Al Bano e Gaia de Laurentis nel cast

Al BanoAttenzione, i Martini stanno per tornare. Non subito, ma dopo il Festival di Sanremo rivedremo la famiglia più amata del piccolo schermo, con l'attesissimo ritorno di Lino Banfi, che per sette puntate rivestirà i panni di Nonno Libero, giusto il tempo necessario per fare andare e tornare dagli Stati Uniti il figlio Lele (Giulio Scarpati). Squadra che vince non si cambia ma la nuova stagione della serie proporrà molte novità nel cast. Sembra quasi certo un cammeo di Al Bano nei panni di se stesso, così come è sicura la partecipazione di Gaia De Laurentis, in un ruolo che segnerà il suo ritorno, dopo qualche anno, alla fiction (la ricordiamo ancora accanto a Emilio Solfrizzi nella commedy "Sei forte maestro").

Lino Banfi lascia 'Un medico in famiglia'

Come annunciato da tempo arriverà anche l'ex gieffino di Alessandro Tersigni, nuova fiamma di Maria (Margot Sykabony): i due attori in questi giorni stanno apparendo su Canale5 ne "I Cesaroni". Probabile, ma ancora non sicura, la presenza di Nino Frassica (che aveva lavorato con Scarpati nella poco fortunata serie "Cugino e Cugino". Ma come proseguiranno le vicende di Lele, Maria e gli altri componenti della famiglia Martini? Maria tradirà il suo fidanzato Marco (Gabriele Marchese) con Tersigni, mentre i Martini potrebbero perdere la loro casa perchè il padre del personaggio, interpretato da Tersigni, vorrebbe costruire un bel villaggio residenziale. Gemma, la madre del nuovo amore della giovane Martini, sarà interpretata da Catherine Spaak.

Sfortuna e TV: i riti scaramantici dei presentatori

Annuccia e Edy diventano grandi e vivono le difficoltà tipiche dell'adolescenza, mentre Bianca e Lele avranno il loro bimbo. L'obiettivo è quello di migliorare o, almeno, confemare gli ascolti dell'ultima stagione andata in onda, in un periodo in cui la fiction Rai fa fatica a farsi largo e a primeggiare come nel passato. Gli ingredienti per il successo ci sono tutti, a cominciare dal ritorno di Banfi, autentico simbolo di questa serie. Per lui impegno part-time dettato da mere esigenze di budget. Un peccato perchè Nonno Libero è amatissimo sia dai grandi che dai più giovani, che lo vorrebbero veramente nella propria famiglia. Qualche mese ancora, e poi ci si divertirà ancora con i Martini.

Leggi gli altri articoli di Yahoo! TV

Credits: Getty Images

Da non perdere su tv!