Miss Italia 2013, la Rai rinuncia alla diretta dell’evento

Miss Italia - Patrizia MiriglianiMiss Italia - Patrizia MiriglianiOrmai è certo: Miss Italia a settembre non andrà in onda. A meno di colpi di scena, la Rai avrebbe deciso di rinunciare alle due serate evento in cui doveva essere eletta la più bella d'Italia del 2013. Continua quindi la grande rivoluzione della nuova dirigenza di Viale Mazzini che, proseguendo sulla linea del risparmio dettata dalla crisi economica, ha preferito dirottare quelle risorse su altri progetti. L'esborso economico per le due serate dello storico concorso di bellezza avrebbero tolto dalle casse Rai troppi euro, sufficienti, si dice, per coprire la produzione dello show del sabato sera. In più le due serate sarebbero state trasmesse a inizio settembre, fuori della prima fascia di garanzia, quella più ambita dai pubblicitari, con un bacino di audience più basso.

Insomma, il gioco non vale la candela. Nelle ultime stagioni, poi, gli ascolti sono scesi nettamente nonostante i tentativi di rinnovare la formula, proponendone diverse che sulla carta avrebbero potuto interessate maggiormente i telespettatori. Ma tutto è stato vano. Da tempo, comunque, non si parlava più di "Miss Italia", come fosse già stata messa in un angolo, e le ultime notizie riguardavano la possibile conduzione di Antonella Clerici, dopo il sicuro addio da parte di Fabrizio Frizzi, conduttore della scorsa edizione. Se in Rai non sarebbero più interessati al concorso, in Mediaset non avrebbero alcuna intenzione di strapparlo alla concorrenza e farne un proprio cavallo di battaglia. Anche a Cologno Monzese si respira aria di crisi e soldi non ce ne sarebbero più molti a disposizione.

Miss Italia 2012 apre alle straniere

E così la patron del concorso, Patrizia Mirigliani, si ritroverebbe con una brutta gatta da pelare. Senza tv, ma con accordi di sponsorizzazione già presi dalla sua società, la Miren, che in caso negativo si vedrebbe costretta a non potere onorare fino in fondo i contratti stipulati, con danni sia economici che d'immagine. A breve dovrebbe esserci un incontro con la Rai per cercare una sorta di compromesso, magari una sola serata, con un format del tutto diverso. Ma la strada per un eventuale accordo appare tutta in salita, il rischio di non vedere per quest'anno la nuova "Miss Italia" c'è ed è molto concreto. Nei prossimi giorni dovremmo sapere qualcosa di più certo, anche se l'addio a "Miss Italia" potrebbe veramente rappresentare un decisa svolta, con un pezzo di costume e storia televisiva che si perderebbe.

Leggi gli altri articoli di Yahoo!TV

Guarda i video più curiosi sui personaggi televisivi:

Da non perdere su tv!