Il Commissario Montalbano: le nuove puntate del “vecchio” e del “giovane”

montalbanoMontalbano giovane e Montalbano adulto, che sia Michele Riondine o il più amato Luca Zingaretti, il commissario nato dalla penna di Andrea Camilleri, sta di fatto che in televisione miete sempre grandi successi. Nel 2013 si raddoppia: dal 15 marzo andranno in onda i quattro nuovi episodi de "Il commissario Montalbano", con Luca Zingaretti che si ritroverà catapultato per l'ennesima volta nel sud della Sicilia a dirimere quattro casi molto complicati.

Saliranno così a ventisei i film tv realizzati nell'ambito di questa serie "acchiappa-ascolti" e che ha lanciato nell'olimpo della recitazione italiana l'attore romano. Le quattro storie trasposte in televisione sono tratte dagli altrettanti romanzi di Camilleri dai titoli "La lama di luce", "Una voce di notte", "Il sorriso di Angelica" e "Il gioco degli specchi". Il cast è confermato ma ci sarà l'assenza di Katharina Bohm, l'attrice tedesca che interpretava Livia Burlando, la storica compagna di Salvo, assenza motivata da predenti impegni lavorativi. Al suo posto ci sarà un'attrice svedese (non si conosce ancora l'identikit) fisicamente simile alla Bohm (la doppiatrice sarà sempre la stessa). La Burlando dovrebbe avere un ruolo importante soprattutto in "La lama di luce".

Zingaretti: "Il successo di Montalbano sta nell'ambiente più che nelle trame"

Nulla di certo, invece, per la ventilata seconda stagione de "Il giovane Montalbano" con Michele Riondino che al suo debutto ha catturato, tra molte incognite, ascolti tra i 6 e i 7 milioni di spettatori. Le riprese dovrebbero svolgersi durante questo 2013 ma nulla si sa per ciò che riguarda la messa in onda. Anche in questo caso il cast è confermatissimo, a cominciare dal protagonista Michele Riondino. Ci saranno ancora il promettente Alessio Vassallo (Mimì Augello da giovane, Cesare Bocci adulto), Andrea Tidona (Carmine Fazio), passando per Fabrizio Pizzuto (Agatino Catarella, Angelo Russo da grande).

Rai: a Berlino il giovane Montalbano tra i finalisti del Prix Europa 2012

Andrea Camilleri, creatore del commissario di Vigata starebbe scrivendo le nuove storie sempre incentrate sugli esordi professionali di Salvo e, neanche a dirlo, lo scrittore siciliano sarà anche questa volta supervisore alla sceneggiatura. La Rai punta molto sull'accoppiata Montalbano-Zingaretti in una stagione, almeno in questo inizio, che vede le fiction di Viale Mazzini segnare il passo in termini di ascolti, come nel caso di "Terra Ribelle 2", che ha una media attuale di 4 milioni di spettatori, contro i 5-6 della prima serie.

Leggi gli altri articoli di Yahoo! TV

Da non perdere su tv!