‘Il commissario Montalbano’ chiude col botto: “Nel 2014 i nuovi episodi”

Luca ZingarettiLuca ZingarettiUn Montalbano da record, quello che si è congedato dal pubblico dopo le 4 nuove puntate andate in onda nelle ultime settimane su Rai1: il ritorno del commissario nato dalla penna di Andrea Camilleri e interpretato sul piccolo schermo da Luca Zingaretti ha ottenuto un successo mai registrato prima, con l'ultima puntata, 'Lama di luce', trasmessa lunedì 6 maggio, che ha sfondato il muro dei 10 milioni di telespettatori totalizzando oltre il 38% di share.

Merito, secondo il produttore Carlo Degli Esposti, della sincerità e del rispetto dimostrati nei confronti dell'opera letteraria: "Non bisogna tradirla mai, ma darle respiro attraverso le immagini". Il manager della Palomar, la casa di produzione che ormai da 14 anni porta Montalbano sul piccolo schermo, ha parlato del successo della fiction nel corso di un'intervista al Corriere della Sera, raccontando che "mai gli ascolti sono stati così alti come per gli episodi in onda in queste settimane. Stiamo conquistando pubblico perché cerchiamo sempre l'equilibrio sostenibile tra tutti i fattori in gioco".


Pubblico che, all'indomani dalla messa in onda dell'ultima puntata, già si domanda quando l'amato commissario tornerà in prima serata: "Noi andiamo avanti. Stiamo aspettando i prossimi romanzi di Camilleri, che ci ha fatto sapere che ha due romanzi pronti, uno già finito e uno in scrittura - ha rassicurato Degli Espisti - Quando ce ne saranno quattro, orientativamente nel 2014, inizieremo le riprese". L'attesa è quindi tutta per l'autore dei libri, Andrea Camilleri, senza cui le avventure di Montalbano sul piccolo schermo non potrebbero proseguire: "Non esiste un successo tv che sia così rispettoso dell'opera letteraria - ha ribadito il produttore - I nostri tv moovie sono tratti ognuno da un libro, opere già famose in Italia e all'estero. Ed è proprio sull'onda del successo di Camilleri che esportiamo la fiction in tutto il mondo".

Una figura internazionale, quella del commissario siciliano, che non ha conquistato soltanto l'Italia ma più di 60 altri paesi nel mondo tra cui Gran Bretagna, Australia, Spagna e Stati Uniti, un successo che Viale Mazzini ha tentato di replicare - ottenendo ottimi risultati - con 'Il giovane Montalbano', il prequel con Michele Riondino che tornerà probabilmente in tv nel 2014.


Guarda i video più curiosi sui personaggi televisivi